You are currently browsing the tag archive for the ‘Jake Gyllenhaal’ tag.

Un killer che tiene in scacco gli Stati Uniti per trent’anni, personaggi che sacificano tutto per incastarare ‘sto stronz… , musica anni settanta, e probabilmente tra le migliori regie di Fincher. Ecco, questo è Zodiac.

Un thriller ricco di dialoghi, situazioni, personaggi, e soprattutto di sequenze notevoli (vedi l’assasinio della coppia sul lago). Poi il tutto scema leggermente, vuoi per l’uscita di scena di Robert Downey Jr. (sballato come l’attore, a dir la verità), vuoi perché inizi a subodorare che il mostro non lo beccano, vuoi per gli sbuffi dopo aver visto la lancetta dell’orologio fare il secondo giro…

Meglio la prima parte della seconda, macomunque sonori complimenti a Gyllenhaal, Downey Jr., Ruffalo, e al dottor Greene coi capell…ehm, Anthony Edwards…

Annunci

Disclaimer

Io non sono un giornalista (per ora!). Questo blog non è una testata giornalistica (ai sensi di nessunissima legge vigente). Le immagini qui riportate sono prese dalla versione in lingua inglese di Wikipedia (seguo anch'io la GNU Free Documentation License)
Annunci